09232017Sat
Last updateThu, 21 Sep 2017 2pm

Certificare competenze per produrre sicurezza: i processi di certificazione in una organizzazione ad alta affidabilità

In un’organizzazione che “produce sicurezza”, la certificazione delle competenze non è mai un atto formale. Nelle organizzazioni ad alta affidabilità – quelle in cui il prezzo di un errore è troppo alto rispetto all’apprendimento che se ne può trarre – certificare una competenza significa contribuire a garantire la sopravvivenza nel tempo di un sistema “error free”.

I livelli e i dilemmi della certificazione delle competenze

I tre livelli di applicazione della certificazione: individuale, aziendale e di sistema

Sono cresciuto in un contesto lavorativo in cui la certificazione delle competenze, e in generale tutti i meccanismi formali di riconoscimento erano viste come pratiche rituali, largamente inutili e comunque dannose, perché attivano processi di isomorfismo organizzativo che si immaginava, e in parte ne sono ancora convinto, annullassero le peculiarità e le competenze distintive delle organizzazioni. Oggi vado abbastanza oltre questa considerazione e inizio a osservare i processi di certificazione in maniera abbastanza diversa, sicuramente meno pregiudiziale. Usando una classificazione abbastanza classica, ma non per questo superata, vorrei analizzare questi processi sui suoi tre livelli classici di applicazione: individuale, aziendale, di sistema.

Valutare le competenze per generare valore

Perché interrogarsi sulla valutazione delle competenze? Nello scenario della knowledge economy, l'investimento in questo senso diventa un'esigenza vitale ed un fattore di successo. Nel Gruppo Reale Mutua, già da diversi anni abbiamo impostato un modello di valutazione e gestione delle competenze che supporta i processi di formazione e performance management. L’elemento vincente, affinché la valutazione e l’eventuale certificazione delle competenze contribuiscano alla generazione di valore, è l’integrazione con tutti i processi di gestione e sviluppo delle persone.